Capitolo 19. Configurazione di rete

Computer diversi comunicano tra di loro attraverso una connessione di rete che consente al sistema operativo di riconoscere una scheda di interfaccia (Ethernet, modem ISDN, o token ring) e di configurarla per connettersi alla rete.

Lo Strumento di amministrazione di rete permette di configurare i tipi di interfacce di rete riportati di seguito:

Pu anche essere usato per configurare i collegamenti IPsec, gestire le impostazioni DNS, e gestire il file /etc/hosts usato per conservare gli hostname aggiuntivi e le combinazioni dell'indirizzo IP.

Per utilizzare lo Strumento di amministrazione di rete, dovete avere i privilegi root. Per avviare l'applicazione selezionate Pulsante del menu principale (sul pannello) => Impostazioni di sistema => Rete oppure digitate il comando redhat-config-network al prompt della shell (per esempio, in un terminale XTerm o in un terminale GNOME). Se digitate il comando, viene mostrata la versione grafica se X stato eseguito, altrimenti verr visualizzata la versione di testo. Per forzare l'esecuzione della versione testo, usare il comando redhat-config-network-tui.

Per usare la versione della linea di comando, eseguire il comando redhat-config-network-cmd --help come utente root per visualizzare tutte le opzioni.

Figura 19-1. Strumento di amministrazione di rete

Se preferite modificare direttamente i file di configurazione, fate riferimento alla Red Hat Enterprise Linux Reference Guide per informazioni sulla loro posizione e sui loro contenuti.

SuggerimentoSuggerimento
 

Consultate l'Hardware Compatibility List di Red Hat sul sito http://hardware.redhat.com/hcl/ per verificare se Red Hat Enterprise Linux in grado di supportare il vostro dispositivo hardware.

19.1. Panoramica

Per configurare un collegamento di rete con lo Strumento di amministrazione di rete, seguite le procedure qui riportate:

  1. Aggiungete un dispositivo di rete associato all'hardware fisico.

  2. Se non gi presente, aggiungete il dispositivo hardware fisico all'elenco hardware.

  3. Configurate gli hostname e le impostazioni DNS.

  4. Configurate gli hostname e le impostazioni DNS.

Questo capitolo illustra le procedure per ciascun tipo di connessione di rete.