Capitolo 34. Configurazione del sistema X Window

Durante l'installazione, il monitor del sistema, la scheda video e le impostazioni del display sono configurati. Per cambiare una di queste impostazioni, usare lo Strumento di configurazione X.

Per iniziare lo Strumento di configurazione X, selezionare Pulsante menu principale (sul Pannello) => Impostazioni del sistema => Display, oppure digitare il comando redhat-config-xfree86 ad un prompt della shell (per esempio, in un terminale XTerm o GNOME). Se il sistema X Window non è in esecuzione, viene avviata una versione più piccola di X per eseguire il programma.

Dopo aver effettuato un cambiamento delle impostazioni, abbandonate il desktop grafico ed effettuate nuovamente un log in per confermare i cambiamenti.

34.1. Impostazioni del display

Il pannello Display permette agli utenti di cambiare la risoluzione e la profondità del colore. Il display di un monitor consiste in tanti piccoli punti chiamati pixel. Il numero di pixel visualizzato nello stesso istante è chiamato risoluzione. Per esempio, la risoluzione 1024x768 significa che vengono usati 1024 pixel in orizzontale, e 768 pixel verticale. Più elevati sono i numeri inerenti la risoluzione, e migliore sarà la qualità dell'immagine mostrata dal monitor. Per esempio, più alta è la risoluzione, più piccole sono le icone che appaiono sul desktop, e più icone sono necessarie per riempire l'intero desktop.

La profondità del display determina il numero di colori visualizzati. Più alta è la profondità del colore, maggiore è il contrasto tra i colori.

Figura 34-1. Impostazioni del display