Red Hat Enterprise Linux 3

System Administration Guide

ISBN: N/A
Sommario
Introduzione
1. Modifiche al manuale
2. Convenzioni del documento
3. Prossimamente
3.1. Inviateci suggerimenti!
4. Registrazione per ottenere l'assistenza
I. File System
1. Il filesystem ext3
1.1. Caratteristiche del filesystem ext3
1.2. Creazione di un filesystem ext3
1.3. Conversione in un filesystem ext3
1.4. Ripristinare un filesystem ext2
2. Spazio di swap
2.1. Che cos'è lo spazio di swap?
2.2. Aggiunta dello spazio di swap
2.3. Rimozione dello spazio di swap
2.4. Spostamento dello spazio di swap
3. RAID (Redundant Array of Independent Disks)
3.1. Che cos'è RAID?
3.2. A chi è consigliato l'uso di RAID?
3.3. Hardware di RAID e software di RAID
3.4. Livelli RAID e supporto lineare
4. Logical Volume Manager (LVM)
4.1. Cos'è l'LVM?
4.2. Risorse aggiuntive
5. Gestione dello spazio su disco
5.1. Visualizzazione della tabella delle partizioni
5.2. Creazione di una partizione
5.3. Rimozione di una partizione
5.4. Ridimensionamento di una partizione
6. Implementazione dei disk Quota
6.1. Configurazione dei Disk Quota
6.2. Gestione dei Disk Quota
6.3. Risorse aggiuntive
7. Nomi del dispositivo di un utente definito
7.1. Come configurare Devlabel
7.2. Come funziona
7.3. Risorse aggiuntive
8. Access Control Lists
8.1. Montaggio dei file system
8.2. Impostazione di accesso alle ACL
8.3. Impostazione delle ACL di default
8.4. Come richiamare le ACL
8.5. Archiviare i file system con le ACL
8.6. Compatibilità con i sistemi più obsoleti
8.7. Risorse aggiuntive
II. Informazioni inerenti l'installazione
9. Installazioni kickstart
9.1. Cosa sono le installazioni kickstart?
9.2. Come eseguire un'installazione kickstart?
9.3. Creazione di un file kickstart
9.4. Opzioni di kickstart
9.5. Selezione dei pacchetti
9.6. Script di pre-installazione
9.7. Script di post-installazione
9.8. Rendere disponibile un file kickstart
9.9. Rendere disponibile l'albero di installazione
9.10. Avvio di una installazione kickstart
10. Configurazione Kickstart
10.1. Configurazione di base
10.2. Metodo di installazione
10.3. Opzioni del boot loader
10.4. Informazioni sulla partizione
10.5. Configurazione della rete
10.6. Autenticazione
10.7. Configurazione del firewall
10.8. Configurazione di X
10.9. Selezione dei pacchetti
10.10. Script di pre-installazione
10.11. Script di post-installazione
10.12. Salvataggio del file
11. Recupero di base del sistema
11.1. Problemi comuni
11.2. Avvio modalitá rescue
11.3. Avvio della modalità utente singolo
11.4. Avvio nella modalitá di emergenza
12. Configurazione del software RAID
13. Configurazione dell'LVM
14. Installazioni di rete PXE
14.1. Impostare il server della rete
14.2. Configurazione di avvio PXE
14.3. Aggiunta degli host PXE
14.4. Avviare il server tftp
14.5. Configurare il server DHCP
14.6. Aggiungere un messaggio di avvio personale
14.7. Effettuare una installazione PXE
15. Ambienti senza disco
15.1. Avviare il server tftp
15.2. Configurare il server DHCP
15.3. Configurare il server NFS
15.4. Terminare la configurazione di un ambiente senza disco
15.5. Aggiunta di Host
15.6. Avvio degli host
III. Gestione del pacchetto
16. Gestione dei pacchetti con RPM
16.1. Concetti di base relativi a RPM
16.2. Utilizzo di RPM
16.3. Verifica della "firma" di un pacchetto
16.4. Sorprendete i vostri amici con RPM
16.5. Risorse aggiuntive
17. Strumento di gestione dei pacchetti
17.1. Installazione dei pacchetti
17.2. Rimozione di pacchetti
18. Red Hat Network
IV. Configurazione relativa alla rete
19. Configurazione di rete
19.1. Panoramica
19.2. Stabilire una connessione Ethernet
19.3. Stabilire una connessione ISDN
19.4. Stabilire una connessione via modem
19.5. Stabilire una connessione xDSL
19.6. Stabilire una connessione Token Ring
19.7. Stabilire una connessione CIPE
19.8. Stabilire una connessione di tipo wireless
19.9. Gestione impostazioni DNS
19.10. Gestione host
19.11. Attivazione dei dispositivi
19.12. Lavorare con i profili
19.13. Alias per dispositivi
19.14. Stabilire un collegamento IPsec
19.15. Salvare e ripristinare la configurazione della rete
20. Configurazione di base del firewall
20.1. Strumento di configurazione del livello di sicurezza
20.2. Attivazione del servizio iptables
21. Controllo dell'accesso ai servizi
21.1. Runlevel
21.2. Wrapper TCP
21.3. Strumento di configurazione dei servizi
21.4. ntsysv
21.5. chkconfig
21.6. Risorse aggiuntive
22. OpenSSH
22.1. Perché utilizzare OpenSSH?
22.2. Configurazione di un server OpenSSH
22.3. Configurazione del client OpenSSH
22.4. Risorse aggiuntive
23. NFS (Network File System)
23.1. Perché usare NFS?
23.2. Montaggio di un filesystem NFS
23.3. Esportazione di filesystem NFS
23.4. Risorse aggiuntive
24. Samba
24.1. Perché usare Samba?
24.2. Configurazione di un server di Samba
24.3. Collegarsi alla condivisione Samba
24.4. Risorse aggiuntive
25. Dynamic Host Configuration Protocol (DHCP)
25.1. Perché usare il DHCP?
25.2. Configurazione di un server DHCP
25.3. Configurazione di un client DHCP
25.4. Risorse aggiuntive
26. Configurazione di Server HTTP Apache
26.1. Impostazioni di base
26.2. Impostazioni predefinite
26.3. Impostazioni per gli host virtuali
26.4. Impostazioni del server
26.5. Ottimizzazione delle prestazioni
26.6. Salvataggio delle impostazioni
26.7. Risorse Aggiuntive
27. Configurazione del server sicuro HTTP Apache
27.1. Introduzione
27.2. Panoramica sui pacchetti relativi alla sicurezza
27.3. Panoramica su certificati e sicurezza
27.4. Utilizzo di chiavi e certificati pre-esistenti
27.5. Tipi di certificati
27.6. Creazione di una chiave
27.7. Come richiedere un certificato a una CA
27.8. Creazione di un certificato 'self-signed'
27.9. Verifica del certificato
27.10. Accesso al server
27.11. Risorse aggiuntive
28. Configurazione di BIND
28.1. Aggiungere una zona master
28.2. Aggiunta di una zona master inversa
28.3. Aggiunta di una zona slave
29. Configurazione di autenticazione
29.1. Informazioni dell'utente
29.2. Autenticazione
29.3. Versione della linea di comando
V. Configurazione del sistema
30. Accesso alla console
30.1. Disabilitare Shutdown tramite [Ctrl]-[Alt]-[Canc]
30.2. Disabilitazione dell'accesso alla console
30.3. Disabilitazione di tutti gli accessi alla console
30.4. Come definire l'accesso alla console
30.5. Come rendere i file accessibili dalla console
30.6. Abilitazione dell'accesso alla console per altre applicazioni
30.7. Il gruppo floppy
31. configurazione della data e dell'ora
31.1. Proprietá della data e dell'ora
31.2. Configurazione del fuso orario
32. Configurazione della tastiera
33. Configurazione del mouse
34. Configurazione del sistema X Window
34.1. Impostazioni del display
34.2. Impostazioni avanzate
35. Configurazione di utenti e gruppi
35.1. Aggiunta di un nuovo utente
35.2. Modifica delle proprietà dell'utente
35.3. Aggiunta di un nuovo gruppo
35.4. Modifica delle proprietà del gruppo
35.5. Configurazione dalla linea di comando
35.6. Spiegare il processo
35.7. Informazioni aggiuntive
36. Configurazione della stampante
36.1. Aggiunta di una stampante locale
36.2. Aggiunta di una stampante IPP
36.3. Aggiunta di una stampante remota UNIX (LPD)
36.4. Aggiungere una stampante Samba (SMB)
36.5. Aggiungere una stampante Novell NetWare (NCP)
36.6. Aggiunta di una stampante JetDirect
36.7. Selezione e conferma del modello di stampante
36.8. Stampa di una pagina test
36.9. Modifica delle stampanti giá esistenti
36.10. Salvare il file di configurazione
36.11. Configurazione della linea di comando
36.12. Gestione dei lavori di stampa
36.13. Condividere una stampante
36.14. Risorse aggiuntive
37. Compiti automatizzati
37.1. Cron
37.2. At e batch
37.3. Risorse aggiuntive
38. File di log
38.1. Individuazione dei file di log
38.2. Visualizzazione dei file di log
38.3. Aggiunta di un file di log
38.4. Esaminare i file di log
39. Aggiornamento del kernel
39.1. Panoramica dei pacchetti del kernel
39.2. Prima dell'aggiornamento
39.3. Download del kernel aggiornato
39.4. Esecuzione dell'aggiornamento
39.5. Verifica dell'immagine iniziale del RAM disk
39.6. Configurazione del boot loader
40. Moduli del kernel
40.1. Utility dei moduli del kernel
40.2. Risorse aggiuntive
41. Configurazione del Mail Transport Agent (MTA)
VI. Controllo del sistema
42. Raccolta di informazioni sul sistema
42.1. Processi del sistema
42.2. Uso della memoria
42.3. Filesystem
42.4. Hardware
42.5. Risorse aggiuntive
43. OProfile
43.1. Panoramica dei tool
43.2. Configurazione di OProfile
43.3. Avviare e arrestare OProfile
43.4. Salvataggio dei dati
43.5. Analizzare i dati
43.6. Conoscere /dev/profile/
43.7. Esempio sull'uso
43.8. Interfaccia grafica
43.9. Risorse aggiuntive
VII. Appendici
A. Creazione di un kernel personalizzato
A.1. Preparazione alla configurazione
A.2. Configurazione del Kernel
A.3. Risorse aggiuntive
Indice
Colophon