28.3. Aggiunta di una zona slave

Per aggiungere una zona slave (nota anche come master secondaria) fate clic sul pulsante Aggiungi e selezionate Zona slave. Inserite il nome del domino per la zona slave nell'area di testo Nome del dominio.

Compare una nuova finestra, come mostrato in Figura 28-4, contenente le seguenti opzioni:

Figura 28-4. Aggiunta di una zona slave

Dopo aver configurato la zona slave, fate clic su OK per tornare alla finestra principale riportata nella Figura 28-1. Fare clic su Salva per scrivere i file /etc/named.conf di configurazione e per far ricaricare i file dal demone.

La configurazione crea una entry in /etc/named.conf, simile alla seguente:

zone "slave.example.com" {
        type slave;
        file "slave.example.com.zone";
        masters {
                 1.2.3.4;
                };
};

Il file di configurazione /var/named/slave.example.com.zone viene creato dal servizio named quando scarica i dati della zona dal/i server del master.